Felitto (SA)
 

.

Foto degli Utenti

Foto del Sito

Inserisci Foto

 
 

Hanno Scritto Commenti Foto Opere Pittoriche di
Donato Stabile

Comune di Felitto

 

Comune (SA)
Abitanti  1296
Altitudine 275 mt.
Superficie 41,53 Kmq
* C.A.P. 84055


FELITTO (SA)

Il paese è un borgo medievale che conserva ancora numerose torri di guardia e mura di cinta, tipiche dell'anno 1000. L'origine di Felitto è da ricondurre a qualche secolo prima dell'anno 1000. Strategicamente la posizione era straordinaria: sopraelevata, inaccessibile o accessibile con molta difficoltà dai quattro lati con la possibilità di controllare con facilità tutta la valle del Calore. Facile difesa naturale del posto, possibilità di avvistare con molto anticipo eventuali pericoli, presenza abbondante sul posto di ottima pietra da costruzione e da calce, nonché di sabbia in zona relativamente vicina (Casale), possibilità di rifornirsi d'acqua sia per la vicinanza del fiume Calore e sia per la presenza nel raggio di pochi chilometri di diverse piccole sorgenti, rendevano il posto ideale per un insediamento stabile e sicuro. Felitto era dotato di un notevole complesso murario fortificato, precisamente da 13 torrioni di cui tre di forma quadrata. Nel centro storico è ancora oggi conservato un antichissimo castello. La cinta muraria risulta solo parzialmente intatta, poiché demolita in alcune parti.
Dal 1811 al 1860 ha fatto parte del circondario di Roccadaspide, appartenente al Distretto di Campagna del Regno delle Due Sicilie.
Dal 1860 al 1927, durante il Regno d'Italia ha fatto parte del mandamento di Roccadaspide, appartenente al Circondario di Campagna.
Il comune di Felitto registra un rilevante calo demografico a partire dagli anni sessanta. Inizialmente l'emigrazione era rivolta all'estero (Svizzera e Germania in particolare); negli anni sessanta si è diretta verso l'Italia del Nord. Successivamente, un cospicuo numero di abitanti di Felitto, si è trasferito, per motivi di lavoro, nei centri costieri della provincia: Salerno, Battipaglia, Paestum e Agropoli. Recentemente, Felitto è divenuto un centro di immigrazione: di anno in anno accoglie un numero sempre maggiore di immigrati provenienti da Ucraina, Polonia, Romania, Moldavia e Bulgaria.
In passato era chiamato Filetto.


 

tratto da:  https://it.wikipedia.org/wiki/Felitto 


 

 

Manifestazioni ed eventi:

15 giugno Festa del Santo Patrono - San Vito
8 agosto Festa del Santo Compatrono - San Ciriaco di Roma
Seconda decade agosto Sagra del Fusillo Felittese
8 settembre Fiera della Madonna di Costantinopoli
Seconda domenica settembre Festa Religiosa - Madonna di Costantinopoli

 

 


 

[ Mailing List ] [ Home ] [ Scrivici ]