Ricigliano (SA)
 

.

Foto degli Utenti

Foto del Sito

Inserisci Foto

 
 

Hanno Scritto Commenti Foto

Comune di Ricigliano

 

Comune (SA)
Abitanti  1207
Altitudine 560 mt.
Superficie 27,92 Kmq
* C.A.P. 84020


RICIGLIANO (SA)

Ricigliano ha un’origine molto antica: i primi insediamenti risalgono all’epoca preistorica, come attestano i vari reperti rinvenuti sul territorio del comune. Di particolare interesse sono alcune tombe a fossa rinvenute nella contrada Cutruzzone o Cutruzzole. Fu edificata dai Greci, i quali dalla città di Tegna nel Peloponneso vennero in epoca remotissima a popolare la Lucania, di cui formò sempre parte. In tempi storici Ricigliano fu un vicus della vicina Volcei ( Buccino). Sotto i Romani era una città piuttosto importante a giudicare dal fatto che fu eretta a colonia latina. Tra i reperti di questo periodo è da segnalare, in località Santa Maria, la presenza di resti di una villa rustica romana. Alarico re dei Goti distrusse dalle fondamenta l’antica Ricigliano e disfece persino i sette suoi casali che portavano il nome di S. Elia, S. Calogero, S. Jorio, S. Janni, S. Leucio, S. Pietro e San Zaccaria; i quali non furono più edificati. Il paese si costituì in feudo al tempo dei Normanni, nel XII secolo, quando il suo territorio fu affidato a Tancredi di San Fele. Nel secolo successivo l’imperatore Federico II indicò anche Ricigliano tra i borghi che dovevano contribuire a riparare il castello di Buccino. Dopo essere stato appannaggio di Pandolfo Fasanella e di altri feudatari, Ricigliano passò ai D’Alemagna e in seguito alla famiglia Caracciolo con Giacomo, marchese di Brienza. Intorno alla fine del XVII secolo, a seguito di un’asta bandita dal sacro Regio Consiglio, divenne feudataria del paese la famiglia De Marinis, alla quale il territorio rimase fino all’ultimo titolare Michele.

 

tratto da:  http://www.comune.ricigliano.sa.it 


 

 

Manifestazioni ed eventi:

 


 

[ Mailing List ] [ Home ] [ Scrivici ]