Artisti in Lucania

Pisticci

 

Home - OPERE DI GIUSEPPE CONIGLIO


GIUSEPPE CONIGLIO


     
Visita guidata

 

3.2.08 - I NUOVI SCENARI DELLA POLITICA

Come cambia lo scenario politico pisticcese dopo gli ultimi avvenimenti e le dimissioni dal Pd di Leonardo Calciano? L’aspetto più rilevante sembra l’avvento di una nuova emergente classe politica più giovane, -espressa dal nuovo Pd locale- nell’ottica di un equilibrato ricambio generazionale, animata dal forte desiderio di confrontarsi e partecipare all’agone politico. Un Pd, se da una parte potrà contare sull’esperienza di politici navigati come l’ex sindaco Pasquale Bellitti, il consigliere provinciale Andrea Badursi, gli ex consiglieri comunali Vito Di Trani, Pietro Borraccia, Giovanni Mastronardi, ed ancora Antonio De Sensi, Angelo Fontana, Angelo Fulco, dall’altra si avvarrà del contributo di una agguerrita squadra in rosa, formata da Camilla Canterino (la più suffragata alle recenti primarie) e quindi Anna Durante, Carmina M. D’Onofrio, Assunta M. G. Iannuzziello, Carmela Lofrano, Simonetta Valenzano, Giuseppina Lomassaro, Francesca Leone, Susanna Mereu, Nunzia Grieco. Nell’ottica di una grande aggregazione di centro-sinistra, al nascente Pd guarda con interesse la Sinistra Democratica di Marconia che, come si legge in una nota, ritiene “maturi i tempi per riallacciare un dialogo costruttivo nel centrosinistra, ricominciando a fare politica per incalzare l’attuale governo e recuperare un rapporto di fiducia con i cittadini, bruscamente interrottosi dopo la pagina nera della mancata presentazione delle liste alle scorse amministrative.” Ma la Sinistra Democratica cerca di andare oltre la sinistra tradizionale, “promuovendo iniziative che coinvolgano, in questo ambizioso progetto, anche associazioni e movimenti presenti sul territorio, vivaci culturalmente e socialmente e portatori di positivi spunti per la nostra politica locale. ”Solo un centrosinistra unito -conclude la nota- può spendersi per il bene della collettività, facendo fronte comune per evitare che l’attuale maggioranza di centrodestra malgoverni indisturbata, sperando che il neonato coordinamento del Pd sappia mettere da parte personalismi ed egoismi e voglia realmente contribuire, insieme alle forze della Sinistra Arcobaleno, alla rinascita dell’Unione anche qui a Pisticci”. Tutte le novità non sembrano turbare il centro-destra, che amministra il comune e che pare compatto e ben determinato a portare a termine le opere programmate. Anzi il capogruppo consiliare dell’Udc respinge fermamente i progetti della Cosa Bianca e di altri scenari confermando fedeltà al sindaco Michele Leone, “con cui esiste un percorso di piena collaborazione, cercando di recuperare anche elettori centristi, moderati e cattolici”.


Campo libero per scrivere qualsiesi cosa.
Se resterĂ  vuoto (quindi cancellare questo testo), non verrĂ  visualizzato nella pagina pubblicata.


INDICE

Avanti >>


 

.



 

 

 



[ Home ]

[ Scrivimi ]