Artisti in Lucania

Potenza

 

Home - Guerrieri Gaetano


Guerrieri Gaetano


     
Visita guidata

 

NAPOLETANI - Una Legge per i napoletani

In Norvegia esiste una legge per proteggere le foche che, come tutti sappiamo, sono animali in via di estinzione e, di conseguenza, da preservare.
Anche in Italia è stata recentemente proposta una Legge per proteggere i meridionali, in particolare i napoletani che, a differenza delle foche, sebbene non si stiano estinguendo, sono bestie tipiche e uniche, dunque da proteggere. Inoltre, nonostante gli innumerevoli difetti ai meridionali, e ai napoletani in particolare, sono stati riconosciuti due pregi: il mandolino e Apicella.
Naturalmente questa proposta di Legge ha provocato molte perplessitĂ , divisioni e polemiche.
Presentata dalla Liga Veneta che, da sempre, sostiene l’opportunità e l’urgenza di creare il “Parco Nazionale del Napoletano” (costruendo una sorta di grande muraglia intorno alla Campania in maniera da impedirne l’accesso e, sopra tutto, l’uscita) questa proposta, bollata di razzismo e ritenuta pericolosa dall’opposizione, ha trovato nella Lega Nord il suo nemico più ostile.
- I norvegesi sono stati molto più fortunata di noi ad avere la foca invece del napoletano perché, tutti lo sappiamo ed è stato scientificamente dimostrato che il meridionale, specie se napoletano, pur essendo un animale unico, fa tanti danni e crea troppi problemi - ha dichiarato Porchezio, leader della Lega Nord - Inoltre il napoletano, a differenza della foca - ha aggiunto - si riproduce in maniera spropositata e, di conseguenza, non dovrebbe essere proposta una legge per salvaguardarlo ma per eliminare, o almeno ridurre, l’esagerata e dannosa duplicazione di tale esemplare”.
In realtà, tutti quanti sappiamo bene che mentre la foca può essere facilmente uccisa a colpi di mazzate (e ciò suscita in noi orrore e sbigottimento) per il napoletano dargli una mazzata è cosa difficile perché il napoletano sfugge, si divincola, non sta fermo, si sposta, scappa.
Inoltre la foca, cosa più importante, non ruba il lavoro al povero norvegese mentre il napoletano che fa? Non solo gli ruba il lavoro ma anche lo stereo, la borsa, la terra, l’auto, l’autoradio, la macchina fotografica e tutto il resto.
Per quanto riguarda poi la riproduzione il meridionale, specie se napoletano, effettivamente si riproduce in maniera esagerata perché, a differenza di altri, copula troppo e non prende troppe precauzioni. Realmente anche un solo napoletano, lasciato libero, può essere una vera e propria minaccia se non una dolorosissima calamità perché si riproduce e si sposta con troppa facilità. Di conseguenza, dobbiamo riconoscere e ammettere che noi meridionali, specie se napoletani, siamo non solo dei casinisti ma un vero e proprio cataclisma.
Non è vero, pertanto, che la Lega Nord e la Liga Veneta sono razziste, siamo noi che siamo napoletani.




Napoletani


<< Indietro

INDICE

Avanti >>


 

.



 

 

 



[ Home ]

[ Scrivimi ]