Artisti in Lucania

Potenza

 

Home - Guerrieri Gaetano


Guerrieri Gaetano


     
Visita guidata

 

Accc- Non 6 1 tappo (CaroPresitente del CunsiglioMinistri) 6 solo basso

AtrocitĂ 
E' mostruoso e, per molti versi, atroce quello che gli altri dicono di me alle mie spalle.
Cose, tra l'altro, tutte assolutamente vere.

Cambiamenti e innovazioni
A leggere i testi di gente che ho sempre stimato, però con qualche riserva, si comprende come questa comunità, tutto sommato, non sia molto differente da quelle che normalmente definiamo abitudinarie nella vita quotidiana.
L’Italia è sempre stato un paese conservatore anche se, a prima vista, fortemente critico poiché le criticità le esprime sempre e solo a chiacchiere e, quasi sempre, per opportunismo.
Le cose vanno benissimo o malissimo a seconda e dipende, naturalmente dalle circostanze o da come “mi gira” in un particolare momento.
Pensate alla vecchia DC, tutti la criticavano ma era ed è rimasta il partito di maggioranza per quarant’anni; non solo, nonostante “Mani pulite” come i socialisti si è, addirittura, riciclata e moltiplicata (al pari dei pani e dei pesci, senza però aver fatto miracoli) tanto che ha fatto diventare tutti gli altri partiti (nuovi e vecchi) come se stessa.
Anche SF, per molti versi non è poi tanto differente dalla DC di Amintore Fanfani o dal PSDI di Gui e Tanassi: circolano sempre le stesse persone anche se, a differenza dei partiti, qui non si cambia simbolo e nome ma solo il nick, opinione e abitudini.
Qualche volta solo atteggiamento ma solo in relazione al proprio “stato d’essere”.
Mi ricordo le vecchie favole che nascondevano sempre un monito, un insegnamento per ripercorrerle e cercare di trovarne una che vada bene alla bisogna ma non sono abituato e non mi ridurrò mai in questo stato di bisogno.
Non ho mai avuto grandi ambizioni ma sempre e solo grandi speranze e non ho mai ricoperto cariche di nessun genere, meno che mai politiche né ho mai ambito averne tanto che io, anche su Scrittura Fresca, a differenza di altri non sono mai stato "qualcuno", tantomeno un Editor.

CapacitĂ  e scelte
La cosa piĂą importante in ogni passione vera credo sia la capacitĂ  di saper ridere e di saper piangere.
La mia più grande passione è scrivere: quando voglio ridere penso a quello che scrivo e quando voglio piangere anche.
Ultimamente ho scoperto che, qualche volta, posso ottenere lo stesso risultato con meno sforzi perché ho iniziato anche a leggere.

Cattive abitudini
I testi che normalmente posto sono talmente miseri, scritti male, ripetitivi e scoccianti che non mi meraviglio quando non vengono commentati e nemmeno letti.
La cosa non mi dispiace, tutt’altro, temo solo di abituarmi a voi o di abituarvi così scelgo tempi, date e intervalli diversi e differenti. Tra l’altro ho sempre amato stare lontano e fare cose diverse da tutti gli altri e, a quanto pare, ci riesco anche.





Aforismi


<< Indietro

INDICE

Avanti >>


 

.



 

 

 



[ Home ]

[ Scrivimi ]