Artisti in Lucania

Potenza

 

Home - Guerrieri Gaetano


Guerrieri Gaetano


     
Visita guidata

 

Fiammiferi

Un’età strana
Sono in un’età strana. Non ho più il fisico ma sono ringiovanito con la mente e, più di prima, ho voglie e bisogni bizzarri. Non mi raccapezzo, non mi sento né giovane né vecchio e credo d’essere l’ultimo della mia generazione che ha dovuto obbedire ai genitori e il primo che deve obbedire anche ai figli. Non riesco a capirci una mazza. Ho un figlio e chi ha come me un figlio può capirmi e lo sa. I figli oggi sono spaesati, ingenui e fanno tenerezza. Mia figlia ha vent’anni e ascolta musica tutto il giorno, tutto il giorno rock. Le ho detto “ma perché non ti droghi come tutti gli altri così non rompi i coglioni e posso stare tranquillo?”.

Grande fratello
Da un’indagine Troxa è risultato che il 90% degli italiani preferisce fare l’amore la mattina piuttosto che la sera. Probabilmente perché la sera devono guardare il Grande fratello.

L’unico sistema
L’altra sera faceva talmente tanto freddo che, per riscaldarsi un pochino, l’unico sistema sarebbe stato quello di andare a donne.

Democrazia Cristiana
Ho provato ad anagrammare questa ideologia e mi è venuta fuori una parola, a dir poco emblematica.
Anagrammando Democrazia Cristiana viene fuori la parola Azienda Camorristica.

A sufficienza
Quando con onestà, convinzione e consapevolezza affermo di non essere capace di amare a sufficienza mi riferisco, solo ed esclusivamente, all'evidenza che non riesco ad amarmi abbastanza o a sufficienza. Comunque non quanto desidererei farlo e a quanto onestamente merito.

Accettato
Non faccio mai la corte alle donne sposate o fidanzate per paura di essere accettato.
Dal marito o dal fidanzato, con l’accetta!

Acqua alla gola
C'è poco da stare allegri di questi tempi: siamo tutti con l'acqua alla gola e non si trova un idraulico neanche a volerlo pagare profumatamente.

Aida’s
In fatto di precauzioni, contro le malattie moderne, bisogna stare molto attenti a non fare troppa confusione per non sbagliare la prevenzione.
Da quando hanno scoperto l’Aids, per esempio, quelli che amano scrivere, prima di iniziare a farlo mettono il preservativo alla biro, alla tastiera o al mouse.
Io, invece, che amo tantissimo correre, lo metto alle scarpe da ginnastica.
Ci sono quelli, poi, che amano solo loro stessi e lo mettono quando si masturbano e, infine, la maggioranza: quelli che vivono d’idiozia e non sanno nemmeno cosa significhi amare.
Sono quelli che, il preservativo, lo tengono costantemente sul cervello, sul cuore e sull’anima.

Al di sopra di tutti gli altri
Gran brutta malattia l’astio, il risentimento, la rabbia, la cattiveria e l’acredine; più che altro strana.
Colpisce solo quelli che dichiarano di non tenerci affatto e li convince d’essere perfetti e al di sopra di tutti gli altri.

Al posto mio & suo
Il mio migliore amico va a letto con mia moglie e io vado a letto con la sua. Siamo talmente amici e ci vogliamo talmente bene che ci siamo anche entrambi grati: chi altri farebbe questo al posto nostro?
La matematica, scienza esatta e non criticabile (a differenza delle “pinioni” che lo sono quasi sempre), sostiene che, invertendo l’ordine degli addendi il prodotto non cambia ma, in questo caso, cambierebbe perché se, per mera scienza, invertissi le ultime due parole “posto e nostro” cambierebbe tutto.
Infatti nella frase “chi altri farebbe questo al nostro posto”, invertendo le ultime due parole, cambierebbe completamente la sostanza e la logica, non solo l’ordine del discorso.

Al punto da
A chi non piacerebbe conoscere una donna, talmente bella, spiritosa, intelligente e buona da innamorarsi veramente.
L’amore è, fra le esperienze umane, quella più dolce e straordinaria che ogni uomo dovrebbe augurarsi di sperimentare, almeno una volta nella vita.
Ciò nonostante, se dovesse accadere e, prima o poi, auguro che a tutti accada, spero che nessuno si innamori al punto da non sapere più se piove o no.
A meno che non ne valga veramente la pena.

Al tuo migliore amico
Le mogli, persone che fanno il filo al tuo migliore amico e che poi smettono appena s’accorgono che la stai osservando!

Alternative
Per quanto belle, intelligenti, spigliate, simpatiche e divertenti le donne non sono esseri pratici perché non sanno trovare velocemente soluzioni alternative, come riusciamo a fare noi uomini. La mia, poi, è deliziosa ma è anche una di quelle a cui manca completamente la fantasia.
L’altra sera, per esempio, l’ho chiamata al telefono e le ho proposto di vederci perché, e cito le mie testuali parole, "c’era un cielo meraviglioso e una luna talmente fantastica che non bisognava assolutamente perdere di viverle insieme" .
In realtà, avevo solo voglia di fare l’amore e lei, bisogna riconoscerlo, questo lo ha capito immediatamente; forse perché mi conosce da parecchio tempo ma ha risposto che “aveva le sue cose" e non lo potevamo fare, l’amore.
“Che sciocchina che sei” le ho risposto “Ti ho mai detto che hai anche delle bellissime mani e, soprattutto, una bocca stupenda?”

Amare & credere
Per amare, penso, bisogna credere; credere e sperare. Sperare che sia realmente e umanamente possibile che, nonostante i nostri palesi difetti, non solo fisici, ci sia qualcuno disposto, capace, disponibile e talmente buono da volerci comunque bene al punto da arrivare ad amarci.
Amare è, anche per questo, più che credere. Il più delle volte, purtroppo, è solo credere. Credere di amare.

Amicizia
L’amicizia nasce spontaneamente e velocemente ma, spesso, finisce altrettanto velocemente. L’amicizia vera ha bisogno di tempo, di solito considero amici le persone che riesco a sopportare per almeno dieci anni e buoni amici quelli che mi sopportano per almeno venti.

Amico perfetto
Ho un amico perfetto: falso, interessato, egoista e bugiardo che però è sempre con me come l’ombra in una giornata di sole.

Amnesie
Da qualche tempo soffro d’amnesia.
Non ricordo le cose che devo fare, i nomi e le facce delle persone che conosco.
Specie la mattina. Quando mi sveglio apro gli occhi, vedo mia moglie, la guardo e mi chiedo: - " Ma questa chi cazzo è?"

Amore & deficienze
L’amore è delizioso anche se, per viverlo completamente, devi dimenticare la ragione, la razionalità e gli interessi. E devi vivere e comportarti come se fossi un deficiente.

Amore & ginnastica
Fare ginnastica e fare l’amore producono la stessa cosa: sudore. Solo che con l’amore non ti rompi le palle.

Amore & noia
L'amore è quel sentimento così forte che ti rende però tanto debole e indifeso. È, più di ogni altra cosa, quella lunghissima ed estenuante attesa di una gioia che, quando e se arriverà, prima o poi riuscirà anche e persino ad annoiarti.

Amore & scopare
Dicono che un grande amore sappia fare miracoli, scalare le montagne, diminuire le distanze e far sognare.
In effetti chi ama vive di un miracolo, è disposto a scalare qualsiasi ostacolo, è disponibile a percorrere ogni distanza e tutto questo riesce a farlo sempre in una perenne condizione di sogno.
L’amore è vero, è una gran gioia, amare è bello, essere amati molto di più e poi l’amore, se vissuto bene, regala situazioni deliziose.
L'amore è l'amore, non c’è dubbio…. Ma vuoi mettere una bella scopata?

Armadi & partite di calcio
Ho aspettato, con entusiasmo e impazienza, il goal, su rigore, di Totti e, come nella pubblicità della Vodafon, dall'armadio è uscito felice l'amante di mia moglie.
Avrei voluto abbracciarlo, come nella pubblicità, gridando insieme "Goal!" ma ero troppo incazzato per come aveva giocato l'Italia così gli ho detto "Però hanno fatto schifo" e lui mi ha risposto che, secondo lui, Lippi non doveva tenere in campo Del Piero e far entrare Jaquinta.

Auto di cortesia
Ho letto dell’esistenza delle “auto di cortesia” e mi sono chiesto cosa fossero. Tante le ipotesi: auto regalate, che consumano poco, che si parcheggiano da sole, che non vengono graffiate nei parcheggi nello stesso giorno dell’acquisto etc.
Poi ho optato per quelle guidate da quelle persone che, agli incroci, danno sempre la precedenza, anche quando ci tocca.

Avventure & coppie
La coppia, l'insieme di due persone (solitamente di sesso diverso ma anche dello stesso) che, generalmente, "tende" all'avventura e ciò è perfettamente normale.
Talvolta succede il contrario, ossia che l'avventura si trasformi in coppia. In realtà e in pratica, se si è in coppia si può avere un'avventura e, per fare un'avventura, bisogna necessariamente essere in coppia.

Binetto
Bari, Toritto, Bitritto, Binetto, Bitonto e Barletta... Cazzo che fantasia !
Se un vecchio detto (o proverbio, se preferite) assicura che tutte le strade (anche quelle della Puglia?) portano a Roma perché sono tre giorni che sono in giro sulla Matera – Altamura - Bari, dalle parti di Modugno (non Domenico) e mi ritrovo sempre a Binetto?

Bontà
Non riesco a essere buono per molto tempo, non c’è molta richiesta di bontà ultimamente.

Bugie e verità
Alcuni sostengono che le bugie uccidono l’amore. E la verità allora? Se un giorno dovrò affrontare il trionfo o il disastro spero di riuscire a trattare nella stessa maniera queste due bugie.

Caffè corretto caffè perfetto
Molti uomini credono in Dio, altri nella scienza, qualcuno crede ancora nell’amicizia e, moltissimi altri, passano la vita a rincorrere sogni e speranze.
C’è persino chi crede in Berlusconi e chi è convinto che l’Italia sia stata danneggiata ai mondiali dagli arbitri.
In questo mondo, ove si può credere a tutto e a niente, l’impostante è avere delle certezze, vere o false che siano, l’importante è crederci. Credere in qualcosa.
Si, tutti abbiamo bisogno di credere in qualcosa, per sopravvivere e continuare a fare le cose di tutti i giorni: lavorare, amare qualcuno, fare la spesa, guardare la tv e fare tutto il resto.
Io ho molti dubbi e qualche convinzione.
Credo in qualcosa. Per esempio credo che, tra qualche minuto, mi farò un altro caffè…

Cambi di stagione e vecchie abitudini
Gli anni passano velocemente e tutto cambia.
Cambiano le persone, le stagioni, le abitudini, le città e la politica.
In peggio, ma tutto cambia.
E' cambiata persino mia suocera che ha perso anche qualche dente e si è infine arresa all'evidenza che la figlia mi abbia sposato.
Con certa gente, invece, il tempo sembra essere volato via e non aver creato alcun effetto. Ci sono sempre state e ci saranno sempre le eccezioni che confermano le regole.
Con queste persone il tempo sembra non essere passato per niente perché erano e sono rimasti i soliti stronzi.

Campare e campari
Ho un amico, talmente ingenuo, che è convinto che la “coca” faccia dimagrire e che, per tirare a campare, occorre “tirare a campari”…

Capacità e scelte
La cosa più importante in ogni passione vera credo sia la capacità di saper ridere e di saper piangere. La mia più grande passione è scrivere: quando voglio ridere penso a quello che scrivo e quando voglio piangere anche.

Capelli superflui e peli finti
Aveva talmente pochi capelli che decise di acquistare una parrucca. In compenso aveva così tanti peli superflui che doveva tagliarli anche due volte al giorno.

Cartone inanimato e inamidato
Certe volte penso che alcune persone siano fatte di cartone, come quei fumetti, tipo gatto Silvestro e company.
Altre volte penso che siano solo fatte e basta.
Talune sono talmente inanimate che non reagiscono a niente e a nessuno, si possono riempire di merda e avvilire sino a svilirle completamente, che non gli succede assolutamente niente.
Ricominciano sempre da capo. A volte anche da prima, altre da poi e, a caso, da prima o/o da poi. Qualche volta anche da sempre e/o da soltanto.
Il più delle volte anche e/o solo da durante.

Certezze
Quello che rende molto più interessante un amante è la certezza che, prima o poi, finirà.

Cieco, muto e sordo
Dicono che l’amore sia cieco.
Posso crederci e accettarlo perché quando si ama si può accettare tutto e qualsiasi condizione.
Il mio amore, per esempio, oltre che essere cieco è anche sordo e muto, perché quando ci sono non mi guarda, quando le parlo non mi sente e, quando la chiamo, non risponde.

Cinesi
I cinesi sono dappertutto oramai. E’ naturale, sono quattrocento milioni quelli sotto i quindici anni e hanno imparato a fare tutto e di tutto.
C’è un problema serio con loro.
Stanno distruggendo la nostra economia, il nostro mercato e quello di tutti i paesi dell’Europa .
Per risolvere il problema dei cinesi, secondo me, ci sono solo tre soluzioni:
- Gli mandiamo la CGIL, la CISL e la UIL che gli spiegano che un operaio non può lavorare più di otto ore al giorno, che deve lavorare in ambienti salubri, che ha diritto a una paga oraria e a uno stipendio che gli consenta di vivere dignitosamente, che ha diritto a un giorno di riposo alla settimana e trenta giorni di ferie all’anno.
- Gli mandiamo i napoletani che sono gli unici su questo pianeta che sanno fare concorrenza ai cinesi costruendo di tutto e falsificandolo con il marchio “Made in China”.
- Gli mandiamo il ministro Tremonti.

Col cuore in mano
Vi parlerò col cuore in mano, spero di non farvi troppa impressione.

Colleghi di lavoro
I colleghi di lavoro possono essere anche degli ottimi amici. Per evitare brutte sorprese e per mantenere l’amicizia, è buona regola frequentarli cercando di mantenere sempre le spalle contro una parete ed evitare di fargli qualsiasi tipo di confidenza.

Colto e pratico
Era un tizio molto colto e, soprattutto, pratico.
Uscito di casa per comprare il “Sole 24 ore”, siccome pioveva da 24 giorni, comprò solo le ore.

Comandamenti: ama il prossimo tuo
Sono cattolico e, come tutti i cattolici, amo il mio prossimo come me stesso.
Beh no, non questo, questo proprio no; ho detto il prossimo, anzi mi correggo: la prossima.

Combinazioni
La fortuna è cieca e la gobba porta bene.
Muah, conosco uno che ha tanto “culo” che é cieco e ha pure la gobba. Non è nemmeno contento e soddisfatto ma si chiama Felice.

Complessi & figure
Un complesso è un insieme di parti, che hanno connessione tra loro e che formano un tutto unico.
In psicanalisi è il gruppo di idee, di immaginazione e di tendenze capaci di condizionare il comportamento di un individuo.
Complessi molto conosciuti e apprezzati sono i Gun’s ‘N Roses, i Duran Duran, gli Eurythmics, Elio e le storie tese, i Lighthouse Family e gli 883.
Meno famosi il complesso di Narciso e di Edìpo.
Fra tutti il più fastidioso per alcuni e più divertente per altri è quello di Dash.
Noto anche come triangolo può assumere diverse forme. Può rappresentarsi schematicamente come equilatero se i rapporti fra i tre soggetti sono paritari.
In tutte le altre varianti (isoscele, rettangolo etc.) in caso di diversa incidenza o partecipazione degli interessati.
Solitamente è solo uno dei soggetti che è in connessione con gli altri due, ma esistono anche casi nei quali tutti e tre i soggetti sono in connessione tra loro.
Il triangolo può variare fra due lei e un lui, tra due lui e una lei, a seconda se gestiti da un uomo o una donna e, tra tre lei o tre lui, se realizzati esclusivamente da soggetti dello stesso sesso.
In qualche caso il complesso può diventare un poligono, con tanti lati e tanti soggetti, che variano a seconda delle situazioni e del tempo.
Ognuno ha il complesso che si merita e, ciò, dipende sia dalla propria indole che dalle occasioni e dai fatti della vita.
Il complesso di Dash, secondo alcuni, è una malattia che colpisce indistintamente uomini e donne.
Si tratta di gente che ama fare l’amore con due persone, invece che con una sola.

CompliMento
Compli-mento, nel senso che quando l’apprezzo-mento.

Comunicare
Non scrivo perché nessuno mi legge. Non leggo nemmeno perché nessuno mi scrive.
Non parlo perché nessuno mi ascolta. Non ascolto perché nessuno mi parla.
No, non sono analfabeta e nemmeno sordomuto. E' il mondo, cazzo, che è tanto silenzioso!

Comunicazioni
Amo talmente comunicare con gli altri che "se mi telefonate" e non sono in casa vi risponderà la segreteria telefonica; la tengo attiva ventiquattr’ore al giorno, praticamente non la spengo mai.
Se sono in casa, invece, sarà uguale a quando non ci sono perché non rispondo mai al telefono. Voi lasciate ugualmente un messaggio e io non vi richiamerò.
Se avete qualcosa di veramente importante da comunicarmi è preferibile venirmi a trovare di persona, magari con “un presente”. Prima però avvisate, magari con un fax o un mix, anche con un mp o un Lp, spiegando quando e per quale motivo avreste intenzione di farlo e almeno una buona ragione per la quale io dovrei ricevervi e ascoltarvi.

Con la sola forza del pensiero
Scrivere cose interessanti non é facile.
A parte i “mostri” e, sopra tutto, le "mostre" tutti gli altri debbono concentrarsi di brutto e, qualche volta, addirittura sforzarsi per riuscire ad ottenere risultati apprezzabili.
Io, per esempio, faccio parte di una categoria a parte perché senza sforzo riesco a scrivere cose banali su argomenti interessanti che nessuno apprezza e irritano altri.
Tutto sommato la genialità non ha mai generato troppi entusiasmi; se fosse comprensibile a tutti sarebbe normalità o, peggio, banalità.
L’arte vera, quella di grande spessore viene compresa solo con molte difficoltà e, quasi sempre, con grande ritardo.
Mi consolo di questo; successo e critica difficilmente parlano lo stesso idioma ed i veri artisti non sono stati quasi mai premiati né dal successo né dai critici.
Non credo di meritare il successo e non vorrei risultare troppo gradito dalla critica giacché la popolarità è, molto spesso, indice di mondanità e i critici, ancora più spesso, sono dei prezzolati al servizio del potere. D’altronde la mia arte è talmente futuristica e di sostanza da risultare incomprensibile persino a me.
Ieri, per esempio, con la sola forza del pensiero sono riuscito a non esprimere opinioni e oggi con la stessa forza sono riuscito a scrivere questo brillante concetto.
Forse dovrei dedicare più tempo al sonno.

Con un pochino
Tra un uomo è una donna ci può essere solo, ed esclusivamente, un sentimento di amicizia.
Magari con un pochino di sesso riesce anche meglio.

Confessioni
Se volete sapere qualcosa di me fatemi delle domande…. Non sono mica il tipo di persona io che parla di se se agli altri non interessa.

Contenuti
Io sono uno che da sempre molta importanza ai contenuti.
In una donna, per esempio, bado soprattutto al contenuto… del reggiseno.

Convenienze
E' sicuramente preferibile bruciare d'amore, che morire dal freddo.

Cose da scrittori
Uno scrittore è una persona che impiega tutto il suo tempo per scrivere storie che nessuno mai leggerà.
E lo fa lo con lo stesso impegno ed in maniera direttamente proporzionale con la quale i lettori poi lo ignoreranno.

Dati sensibili
Quando, per motivi di privacy, mi chiedono l’assenso per trattare i miei “dati sensibili” mi viene sempre da ridere.
Il codice fiscale, il numero di partita IVA, le mie convinzioni politiche, religiose e le mie preferenze alimentari e musicali non sono mai stati i miei “dati più sensibili”. Se vogliono “trattare” i miei dati sensibili "reali", dovrebbero “delegare” una giovane e disponibile fanciulla dotata dei “macchinari” giusti e "adeguati" ai miei reali fabbisogni.
A tal guisa, giusto per restare in tema e affrontare un altro argomento sufficientemente interessante, voglio darvi un consiglio "a gratis", come dicono dalle mie parti (pur sapendo benissimo che i consigli non pagati non sono ascoltati).
Se ancora siete occupati a cercare il punto g di una donna senza trovarlo, naturalmente, provate a cercarlo direttamente nel portafoglio del ricco uomo che l’accompagna.

Debiti
Non ho mai capito come faccia certa gente ad avere centinaia di milioni di debiti.
Società calcistiche, imprenditori, Spa e tutto quel mondo che spende e spande e che sembra avere risorse inesauribili poi, sotto sotto, sono indebitati sino al collo così che, all’improvviso e senza una ragione spiegabile e comprensibile alla gente comune, dichiara fallimento e mette in crisi l’intero mercato e in mutande i poveri risparmiatori (risparmia tori?) che hanno avuta la stupidità e la sfortuna di investire i risparmi di tutta una vita in operazioni per le quali speravano di ricavare qualche lira per cercare di mantenerne il valore che l’inflazione e il caro vita “si mangia” giornalmente.
Sopra tutto mi chiedo: “Come hanno fatto a farli tutti quei debiti?”
Io, una volta, avevo un debito di 50 euro con un idraulico e questo qui mi dormiva sul pianerottolo se non glieli davo.

Di me alle mie spalle
E’ mostruoso e inaccettabile quello che, spesso, gli altri dicono di me, alle mie spalle.
Cose, tra l’altro, tutte assolutamente vere.

Differenze marginali e sostanziali
C’è un momento nella vita di ogni donna che, per essere amata, dev’essere bella e, al contrario, un altro in cui dev’essere amata per essere bella.
In realtà, non esistono donne belle e donne brutte; le donne sono tutte belle e tutte brutte, dipende solo dagli impegni che abbiamo con loro.
È preferibile dividerle, infatti, a seconda se si possono frequentare o si devono assolutamente evitare.
Le donne che si possono frequentare sono quelle che, solitamente mi amano, perché le frequento e, quelle che si devono assolutamente evitare, sono quelle che evito e che mi odiano proprio per questo.
A me, inoltre, piacciono le donne che hanno avuto un passato, basta che non me lo ricordino in continuazione; infatti, le donne che lo fanno, secondo voi, meritano d’avere un futuro? Sicuramente non con me.
Più di tutte mi piacciono le donne che hanno un presente e anche un futuro, specie se accanto a me.

Digitale terrestre
E’ iniziato il campionato di calcio e ho capito a cosa è servito il digitale terrestre: per venderci una partita di calcio a 3 euro.
Ho smesso di vedere il calcio.

Dispetti
La moglie del mio migliore amico mi ha confidato che l’ha sposato per fargli un dispetto e io, da quel momento, temo che è venuta a letto con me solo per fargliene un altro.

Donna da e
Non esistono donne brutte e donne belle ma solo e soltanto donne da tenere e donne da buttare.

Dubbi
C’è un dubbio che mi perseguita da quando avevo l’età di dieci anni e leggevo i fumetti tipo Zagor e Kriminal: a Diabolik la tuta gliela lava e stira Eva Kant o la porta, come tutti gli esseri normali, in lavanderia?

Espressioni orizzontali
La scrittura non è come la danza.
Infatti la danza è un’espressione verticale per un desiderio orizzontale mentre la scrittura è, invece, un’espressione per lo più perpendicolare a un piano orizzontale o verticale per un fantasia tutt’altro che corporale.
Nella danza le donne sono più armoniose e belle da vedersi e nella scrittura, come nel sesso, gli uomini sono quelli che scrivono più velocemente e, solitamente, terminano anche prima.
In tutti i casi si tratta di predisposizioni naturali alle quali l’ingegno può far poco o quasi niente.
Le donne come esseri sono nate per parlare, gli uomini per scappare.

Facili costumi e sani principi
Oggi ci sono in giro tantissime persone di facili costumi però pieni di sani princìpi.
Non faccio nomi e cognomi, credo non ce ne sia bisogno.

Falso & bugiardo
Avevo un ottimo amico, era falso e bugiardo, interessato ed egoista come tutti gli altri però era sempre con me perché mi seguiva in continuazione proprio come l'ombra in una giornata di sole...

Felici per vent’anni
Io e mia moglie siamo stati felici per vent'anni (poi, purtroppo ci siamo conosciuti).

Fenomeni
Conosco un tizio che sa fare un sacco di cose ed è un vero fenomeno.
Pensate che scrive su SF, su LDS e su un sacco di altri siti letterari e riesce a fare un sacco di altre cose, tutte contemporaneamente.
Sa bere, per esempio, un litro di vino in cartone senza intossicarsi, fare l’intero viaggio Reggio Calabria – Milano sul treno delle Ferrovie dello Stato senza mai mettere la testa fuori dal finestrino, percorrere la Salerno Reggio Calabria senza toccare mai il freno e guardare una puntata intera di “C’è posta per te” di Maria De Filippi senza cambiare nemmeno una volta canale.
Sa' anche ballare il tip tap per trentaquattro minuti senza far muovere nemmeno un muscolo del petto e riesce, cosa straordinaria, a leggere tutti i miei scritti senza mai lasciare un commento.

Filo intermentale
Lo psicologo mi ha prescritto di usare il filo intermentale dopo ogni ragionamento impegnativo e, in ogni caso, almeno tre volte al giorno.

Finocchio
Nel senso di ortaggio nasce dal latino "feniculum".
Nell'altro senso il vocabolario Panzini ci spiega che la trasformazione semantica potrebbe derivare dal fatto che il finocchio è tutto un buco.
La tesi è controversa.
In ogni caso, la finocchiona non è una lesbica.

Formato tabloid
A volte mi chiedo se scrivo troppe "stronzate" ma poi mi consolo col fatto che sono formato tabloid.

Geni
Gli scrittori si dividono in due categorie: i geni e quelli che pensano di esserlo. Alcuni di voi pensano di esserlo, altri ne sono sicuri.
Io no.

Gente
Io la gente la divido in gente comune, gente ordinaria e gente grossolana. La gente comune la separo in gente comune cattiva e gente comune brutta. Quella ordinaria in gente ordinaria stupida e gente ordinaria irrilevante e quella grossolana in gente grossolana grossolana e gente grossolana eccessivamente grossolana.
E’ un ottimo sistema per catalogare gli altri, un efficiente e precisissimo archivio dove collocare tutti in maniera da non avere sorprese e delusioni.
Vi state chiedendo in quale categoria mi metto io?
Io non sono in nessuna categoria. Io non sono la gente, non lo sono mai stato mai lo sarò.
Io sono tutto un’altra cosa.


Gente speciale
A volte vi comportate come dei deficienti tanto che lo sembrate effettivamente ma io non mi lascio ingannare e so che, in fondo, lo siete veramente.

Giustizia
Tanzi, quello della Parmalat, secondo me ha sbagliato a non fare un partito. Se lo avesse fatto probabilmente oggi sarebbe come minimo primo ministro.
Fondava ForzaLat, faceva una legge sulla caseina e obbligava tutti i produttori di latte del mondo a metterci dentro l’omega tre, il latte di pesce.

Giudizi affrettati
I miei critici? Pessime persone, gente che non ha il coraggio delle mie idee.

Giusta o profondamente sbagliata
Non ha alcuna importanza se piaccio o no. E’ più importante che riesca a comunicare, a farmi capire. Se non da tutti almeno da qualcuno.
L’indizio della mia ignoranza è nell’intensità con la quale mi ricordo di credere nell’ingiustizia e nella tragedia.
Quello che solitamente chiamo rissa per qualcuno è mero divertimento. Di una cosa comunque sono certo, o dubito poco, ed è che ogni cosa di cui sono fermamente convinto può essere giusta o profondamente sbagliata.

Ho un sacco di splendidi amici
Ho un sacco di splendidi amici, me li invidiano tutti. Sono tutti speciali, come me.
Ci amiamo e ci vogliamo tutti un gran bene, stiamo talmente bene insieme che ci divertiamo come matti; infatti, non ci vediamo mai e non ci telefoniamo neanche. In pratica non sappiamo nemmeno che fine abbiamo fatto.
Ieri, per esempio, ne ho incontrato uno, un amico tra i più cari che non vedevo da anni.
Con lui, come con tutti gli altri, sono così amico che ci vediamo solo quando c’incontriamo per caso e, quando possiamo, facciamo persino finta di non vederci.

I difetti delle donne
Delle donne mi piace tutto, persino i difetti.
Il mio tipo di donna è bionda, ha il seno grande, è ricca, altissima e bella.
Di una donna così m’innamorerei comunque anche se fosse intelligente.

Idee
Se mi aiutate a capire le cose che scrivo prometto che le riscriverò in una forma più comprensibile.

Idee niente male
La (mia) idea di non scrivere commenti è stata bellissima però anche la vostra di non leggermi non è affatto male!

Idee strampalate
Probabilmente dovrei lasciare.
Cancellare questo e gli altri nick e dedicarmi ad altro nella vita.
Scrivere banalità non paga, specie se sono divertenti eo satiriche.
La gente, in genere, non ha il gusto , il tempo e la pazienza di ridere.
Vive male, ha troppi problemi e da tempo ha smesso di capire, anche di provare.
Presunzione?
Forse ma questo vedo.
Perdonatemi, non sono cresciuto abbastanza.
Credo ancora a Peter Pan, all’isola cher non c’è e a tutte quelle fregnacce del 69.
Credo anche e ancora nell’amore e sto consumando la vita per trovarlo.

Idiozie
A me piace scrivere idiozie. In un'epoca nella quale tutti riflettono "seriamente" e si sentono "importanti" e "indispensabili" dire stronzate rimane l'unico sistema per dimostrare d'essere un uomo libero e indipendente.

Il mio amore mi disse che
Il mio amore mi disse che mi avrebbe amato, sposato e rispettato ma non fece niente di tutto questo perché in lei morì quel sentimento d’amore.
Le parole che una donna dice al suo innamorato quasi sempre sono parole scritte sull’acqua o nel vento.
La poesia, poi, non funziona con le puttane.

Il silenzio
Guerra, terrorismo, finanziaria e scorie radioattive: il silenzio sarebbe un pessimo sistema per evitare la banalità di certi ragionamenti.

Illibato e allibito
L’altra sera ero in chiesa.
Il prete della mia parrocchia, durante il sermone, ha spiegato che chi fa il voto di castità desidera rimanere illibato. E io sono rimasto allibito.

In auto sotto la luna
Se dovessi scegliere tra una riunione politica e un pranzo di lavoro non avrei problemi: andrei a scopare in auto sotto la luna.

Inglesi
Dicono che gli inglesi siano sporchi perché non si lavano a sufficienza e non usano il bidet.
Non credo che sia vero perché io ho frequentato una ragazza pulitissima: si faceva il bidet ogni volta prima di fare l'amore, cinque volte al giorno, tutti i giorni.

Intuizione
In tutta la mia vita ho cercato di capire le donne e infine ce l'ho fatta, finalmente. Per esempio ho capito che le donne hanno sempre ragione, anche e soprattutto quando sbagliano, cioè sempre.

La libertà è non essere nessuno
Sono economicamente indipendente e, questa, è la condizione minima per aspirare alla libertà.
Non ho altre catene, se non quelle che ho liberamente scelto di avere e so che posso spezzarle in qualsiasi momento, senza coinvolgere altre persone.
La libertà, in fondo, è un concetto astratto.
A volte anche pretestuoso. Nessuno te la regala.
E' come per la vita, per averla devi darla, per goderla sei costretto a conquistarla e difenderla ogni giorno.
Ogni altra idea può essere sostituta con un'altra ma la libertà non può sostituirsi a niente. O l’hai o sei in catene, in una galera o legato a un palo.
Io sono una persona felice. Non sono nessuno, non sono indispensabile, non dipendo e non devo dar conto ad alcuno. Sono una persona libera.
Nella vita più in alto si arriva e più catene si hanno.

Io ti chia_o
Io ti chia_o.
Con la “M” o con la “V” è lo stesso.... Tu, non “vieni” comunque.

L’amore è
L’amore è una moglie che ti riscalda le lenzuola nelle fredde sere d’inverno, una donna che ti prepara il pranzo quando, stanco e depresso, torni a casa dal lavoro, una femmina che cresce ed educa i figli, una compagna con la quale dividi le disgrazie e le brutture della vita, una con cui incazzarti quando arriva una bolletta troppo salata o, quando il tuo capo, ti rompe le palle.
Una moglie è l’amore che non ti lascia per tutta una vita e ti ama nonostante scoreggi e russi quando vai a dormire, la certezza e la sicurezza di un matrimonio riuscito e che sopravvive al tempo e alle difficoltà della vita.
Il sesso però è tutt’altra cosa…
Fare all’amore con la propria moglie, difatti, è come mangiare senza appetito… Bere quando hai solo voglia di pisciare…
Temo che fare sesso con la propria moglie, dopo anni di matrimonio, sia qualcosa di veramente poco entusiasmante.

L’amore è un controsenso
L’amore non è un sentimento sempre esaltante, non regala solo gioia e piacere ma anche sofferenza e dolore.
In termini realistici non è che un puro controsenso. Quando pensiamo di amare perdutamente una persona, in effetti, in realtà non facciamo altro che esaltare il nostro ego e la nostra voglia di rivincita poiché in realtà esasperiamo il nostro narcisismo attraverso l’illusione di essere tanto avvenenti da piacere e tanto importanti da poter essere amati da un'altra persona. Quella situazione che normalmente definiamo amore molto spesso non è che una semplice passione passeggera e limitata nel tempo; molto spesso coincide con la semplice voglia di voler dare, a qualsiasi costo, qualcosa che non abbiamo e di cui non conosciamo assolutamente niente, a qualcuno, non bene definito, che quasi sempre non la vuole ed al quale non gliene frega assolutamente niente.

L’amore è una noia che diverte
L'amore è quel sentimento forte che però ti rende debole e indifeso. È, più d’ogni altra cosa, quella lunghissima ed estenuante attesa di una gioia che quando arriverà riuscirà persino ad annoiarti.

L’amore fa male (se si viene a sapere)
L’amore è una faccenda personale che bisogna fare in gran segreto e con molta discrezione perché, se si viene a sapere, fa male.
Fare l’amore fa male, infatti, se lui (o lei) lo fa con un’altra donna (o con un altro uomo) e la moglie (o il marito) lo viene a sapere.
Se non è consigliabile farlo prima del matrimonio (perché può fare arrivare tardi alla cerimonia) farlo durante la gravidanza può fare ancora più male, specie se il futuro papà, lo fa con un’altra donna e la moglie lo viene a sapere.
In quest’ultimo caso l’amore fa malissimo a tutti, specie al futuro papà perché, la futura mamma, già giustamente nervosa di suo, può diventare anche violenta e, impossibilitata a ricambiarlo con la stessa moneta, lo picchia.
Se volete fare l’amore, dunque, evitate di farlo sapere in giro e ricordate, se colti sul fatto, di negare sempre e, in ogni caso dopo aver rimesso le mutande.

La lontananza è
La lontananza è come il vento che spegne i fuochi piccoli e alimenta quelli grandi?
Sarà anche vero però è sicuramente una grande scocciatura...

La sinistra
Io penso che a tutti quelli di sinistra bisognerebbe mandarli nell’isola dei famosi a vita.
Con questo piccolo accorgimento credo che la sinistra potrà vincere le elezioni.

Latte (Milk)
Se un antico e conosciutissimo proverbio afferma che è stupido, e oltremodo inutile, piangere sul latte versato concedeteci di ridere, o almeno di sorridere, su quello “in polvere” e, sopra tutto, su quello “condensato”.

Laureate
Le laureate, per qualche ragione sconosciuta, sono donne meno complicate delle altre. Infatti, sono quelle che la danno più facilmente perché, essendo colte ed evolute, non pretendono che l’uomo faccia finta di trovarle intelligenti. Lo pensano loro, comunque, a prescindere.

L’età di chi scrive
Non m’interessa l’età delle donne che postano sul sito; di loro preferirei conoscere altre cose.
Il numero di cellulare, per esempio, la taglia dei vestiti e, possibilmente, se sono, o meno, simpatiche e amano ridere.
L’età, tra l’altro, è, quasi sempre, un dato quasi del tutto irrilevante e, trattandosi di poetesse e di scrittrici, sicuramente trascurabile.
Ho conosciuto donne vecchissime che non avevano ancora trent’anni e vispe ragazzine che avevano superato già da qualche tempo i quaranta e ho così imparato che l’età è davvero quella che ciascuno si sente e, in particolare per le donne, quella che portano dentro.

Le cose che ho fatto
In linea di massima sono contento di me, non ho grandi rimpianti, sono contento di quello che sono e delle cose che ho fatto sino ad ora anzi credo che se rinascessi vorrei rifare tutte le cose che ho fatto ance se, molto probabilmente, le rifarei in altro modo.
Certo, potendo ritornare indietro mi risposerei anche, con un'altra però.

Le domande di sempre
Nonostante il progresso tecnologico, scientifico e culturale le domande che l’uomo si pone dai primordi della civiltà sono le stesse: “Chi siamo?” “Da dove veniamo?” “Dove andiamo” e, sopra tutto, “Quando scopiamo?”

Leggere
Leggere? Quell’occupazione di quando fuori piove o fa un freddo boia, a casa non c’è nessuno e alla Televisione non c’è niente di buono perché è rotta e il tecnico non è ancora venuto a ripararla?

Lettori
Amo i miei lettori, tutte persone intelligenti che hanno gusto e sanno apprezzare l’ironia della mia scrittura e delle mie poesie. Peccato che sino ad oggi non ne ho conosciuto nemmeno uno.

Libertà di stampa
Secondo me non è vero quello che si dice e si pensa da qualche tempo, ovvero che non c’è la libertà di stampa in Italia. Sono convinto, invece, che di libertà di stampa in Italia ce ne sia anche troppa; infatti anche Giuliano Ferrara e Feltri hanno un loro giornale. Rossella e Fede, addirittura, hanno anche un canale televisivo e dirigono un telegiornale. Sono i giornalisti, secondo me, che non ci sono; quelli che oggi chiamiamo giornalisti a me sembrano solo dei prezzolati al servizio del potere.

Libri e celebrità
Sarebbe bello se alcuni degli uomini famosi lo fossero diventati per motivi differenti e diversi da quelli per cui lo sono realmente.
Per esempio se fossero diventati famosi per aver scritto un libro…
Immaginatevi Ghandi famoso per avere scritto un libro di cucina, Riina per aver scritto un libro di educazione civica, la Lambertucci per aver scritto un libro di diete, Vittorio Sgarbi per aver scritto un trattato sulla modestia e l’educazione e, io, semplicemente per aver scritto.

Lingua pungente
Mi disse che non aveva più la mamma e mi raccontò che quando lui e il padre la misero nella cassa il padre disse “Grazie al cielo, una donna in meno” e poi aggiunse “peccato. Era la meglio di tutte”.
Era stato all’inferno, così almeno affermava da tempo e si vantava di avere tanti amici lì.

Lingue
Non mi piacciono le professoresse di latino perché insegnano una lingua “morta”.

L’amo da morire e…
Sono una persona felice.
Ho un buon lavoro e non ho problemi finanziari. Ho anche un sacco di amici che mi vogliono bene e a cui voglio un bene fraterno.
Sono pure innamorato e sono ricambiato. La mia donna è splendida. Alta, quasi bionica, bionda, gambe lunghe e lisce; culo alto e sodo, seno medio grande a pera e occhi blu chiaro.
La mia donna mi vuole un gran bene, mi ama alla follia ed anch’io la amo tantissimo.
L’amo da impazzire, al punto di non volerla sciupare.
Per questo la evito accuratamente e trombo con tutte le altre.

L’Italia e gli italiani che cambiano
L’Italia è un paese in continuo sviluppo.
E’ sicuramente il paese dove si cambia più velocemente. Da paese emigrante siamo diventati paese ospitante, da paese tollerante a razzista.
Anche la gente cambia.
Giuliano Ferrara, Liguori e Ombretta Colli sono solo alcuni degli esempi più evidenti. Da sinistra a Forza Italia il passo è breve. Più che breve conveniente.
Anche gli Equipe 84, pensate, hanno abbandonato la musica, aperto un’agenzia immobiliare e si sono messi a vendere appartamenti in via 29 settembre!

Ma posso sempre
Quel che ho scritto è detto ma posso sempre cancellarlo.

Malelingue
Dicono che il cane sia il migliore amico dell’uomo, la volpe l’animale più intelligente e l’elefante quello più grosso e pesante.
Affermano anche che se l’orizzonte si colora di rosso molto probabilmente il giorno dopo farà bel tempo, che non c’è due senza tre, che non bisogna mai mettere il carro davanti ai buoi. E che non bisogna vendere la pelle dell’orso prima di ucciderlo.
Modi di dire, banalità frutto della superstizione, per certi versi scaramantica, e anche dell’esperienza come i proverbi, le frasi fatte e ripetute diventate vere e proprie credenze, qualche volta contraddette dalle eccezioni ma, si sa, sono proprio queste ultime, le eccezioni, che confermano le regole.
Dicono un sacco di cose, alcune verosimili e confermate dalla quotidianità, altre contraddette e altre incredibili, inverosimili, probabilmente false.
Dicono, per esempio, che il migliore amico delle mogli sia l’idraulico e che il mio idraulico di fiducia sia l’amico di mia moglie ma in questo caso non si tratta di modi di dire e di congetture ma di malelingue.

Mancanze
Tutto sommato credo che nella mia vita i maggiori difetti siano la mancanza di princìpi e la mancanza di profitti.

Marzo romano
Trovo che Roma sia stupenda a marzo perché, per quanto tu possa pensare e credere, non sei tu che vivi a Roma ma è questa città che ti vive dentro.
Peccato che sia già aprile e che io viva da un'altra parte.

Medici, mele & cipolle
Un vecchio proverbio assicura che una mela al giorno toglie il medico di torno e, io aggiungo che, tre agli e una cipolla, tolgono di torno anche tutti gli altri!

Messaggi
Mi sarebbe piaciuto scrivere un messaggio positivo, qualcosa che riuscisse ad esprimere un concetto vero ed importante che risultasse utile a qualcuno e rimanesse nella storia di Scrittura Fresca e della letteratura italiana ma non ci sono riuscito.
In compenso ne ho scritto tantissimi che non valgono una mazza. Fa lo stesso?

Modestia
Ora basta parlare di me, parliamo di voi, che ne pensate di me?

Mogli
Quante mogli ho avuto? Solo mie o anche degli altri?

Mogli e fascismo
La moglie che difende i figli e picchia il marito è come il fascismo; infatti ha le stesse abitudini e la stessa ragione d’esistere: difendere i padroni dalla classe operaia.

Monogamia poligamia & bigamia
Monogamia: condizione degli uomini che contraggono matrimonio con una sola donna.
Contrario: bigamia, poligamia.
Bigamia: reato commesso da uomo con due mogli.
Poligamia: unione di un uomo con più mogli riconosciuta come legittima presso taluni popoli.
In realtà la bigamia, la poligamia e la monogamia sono la stessa cosa e consistono nell'avere una moglie di troppo.

Morale & sesso
La morale è ciò che ti permette di stare bene quando sei con gli altri e, il sesso, ciò che ti fa sentire un dio quando sei da solo con lei.

Mostruoso e inaccettabile
E’ mostruoso e inaccettabile quello che spesso gli altri dicono di me alle mie spalle. Cose, tra l’altro, tutte assolutamente vere.

Muri maestri
Nella mia classe siamo tutti bravi, anzi bravissimi.
La mia classe è la più brava dell’intero istituto.
Si capisce, in aula abbiamo anche due muri maestri oltre all'insegnante.

Necrofili
Criticano i necrofili, quelle persone che provano piacere a fare l'amore con un cadavere, ma a chi non è capitato di fare all'amore con una donna che era una specie di cadavere? Almeno il morto non critica…
A me, per esempio, gli amici mi sfottono perché dicono che per me vanno bene tutte, "basta che respirino"… Ma non mi arrabbio, tanto so benissimo che per moltissimi di loro non ce ne sarebbe nemmeno bisogno e che gli altri, che hanno comprato la bambola gonfiabile a grandezza naturale per farci l'amore e che prima di farlo debbono gonfiarla, quando hanno finito di soffiarci dentro non hanno nemmeno più il fiato per farlo.

Noè & Noah
Noè costruì l’arca e salvò dal diluvio universale tutte le specie d’animali viventi. E’ grazie a lui se l’uomo e tutti gli altri animali non si estinsero.
Noah è stato, invece, un grande campione di Tennis.
Entrambi, però, commisero un grave errore.
Il tennista nella semifinale di Winbledon al servizio mandò fuori la palla per due volte di seguito perdendo la finale.
Noè per aver salvato dal diluvio tutte le razze. Poteva dimenticare, per esempio, le zanzare e i progenitori di Silvio.
Se l’avesse fatto oggi avremmo meno punture e meno canali.

Non basta più
Oggigiorno é talmente tutto cambiato che non avere talento non basta nemmeno più per avere successo.

Non potervene più
Vi è mai capitato di non avere alcuna voglia di scoparla ma l’avevate talmente corteggiata da non potervene più tirare indietro?

Ogni giorno
Ogni giorno in africa un leone si alza e sa che deve iniziare a correre se vuole mangiare. Ogni giorno in africa una gazzella si alza e sa che deve iniziare a correre se non vuole essere mangiata. Ogni giorno il mio uccello si alza con me e sa che non deve farsi troppe illusioni.

Ogni volta che
Ogni volta che leggo le cose che scrivo mi convinco che avrei fatto meglio a non scrivere niente. Mi consolo ogni volta che leggo le cose che scrivono gli altri perché penso che avrei fatto meglio a non leggere niente.

Onnipossenti
No, so che sapete di non essere onnipossenti...
Però devo convenire che, quando si è belli, intelligenti, spiritosi, intuitivi, capaci, istruiti, colti e simpatici è normale montarsi un po' la testa…

Pane al pane
Da buon padre mi tolgo il pane dai denti e come tutti i vendicativi rendo pan per focaccia.
Non credete a chi afferma che sono un mangiapane a tradimento; di solito, cerco di mangiare solo il pane della scienza.
Sono sicuro di essere buono come il pane e sostanzialmente credo che, per quanto mi riguarda, in ogni caso se non è zuppa è pan bagnato.

Paradiso
Non credo che il paradiso sia in cielo; credo, piuttosto, che si trovi all’incirca nel baricentro di una splendida bionda alta almeno un metro e settanta.

Parafrasando Diesel
Poi non dite che non sapete niente di me…
Se volete sapere qualcosa fatemi delle domande.
Non sono mica il tipo di persona che parla di sé se agli altri non interessa!

Perfettamente d’accordo
Io e mia moglie andiamo perfettamente d’accordo: dormiamo in camere separate, ognuno pranza per proprio conto, facciamo vacanze separate e abbiamo amici diversi, insomma facciamo di tutto per mantenere unito il matrimonio!

Periodi
Credo che ci sia un periodo in cui la donna dev'essere bella per essere amata e un altro in cui dev'essere amata per essere bella.

Persino il proprio
In genere le donne desiderano così tanto amare che, in mancanza di alternative, riescono ad amare persino il proprio marito.

PentiMento
Sono uno scrittore pentito.
Mi pento e mi vergogno sempre di quello che scrivo.
Mi vergogno talmente tanto che provo molto imbarazzo anche e soprattutto per i testi e le poesie che scrivono gli altri.

Più che un bisogno
La bellezza più che un bisogno è un'estasi.
Se fosse vero dovremmo riuscire a vederla anche ad occhi chiusi, ascoltarla anche quando non parla e sentirla anche quando non è vicina.
La bellezza è poesia e viceversa.
Se fosse vero sarebbero una magia liberata dalla falsità del reale e lontane mille miglia dal loro aspetto esteriore.

Più male
Quando sono gentile con una persona scostumata e arrogante dopo mi scuso sempre. Niente dovrebbe fargli più male se oltre cattivo fosse, per caso, anche intelligente.

Più veloce
Se provo a fare un bilancio dei miei sentimenti scopro che sono molto più lento ad odiare. In amore sono molto più veloce.

Potrei (se volessi…)
Potrei (se volessi) fare un sacco di cose.
Potrei (se volessi) scriverti una poesia e sarebbe bellissima, la più bella poesia d’amore mai scritta.
Potrei (se volessi) raccontarti di rose e d’api, di campi di grano e stelle nel cielo stellato di fresco.
Potrei (se volessi) fare un sacco di cose. Se solo volessi potrei.
Potrei, ad esempio, fare il dottore, riesco a scrivere un sacco di cose che nessuno riesce poi a leggere.

Prescrizioni
Lo psicologo mi ha prescritto di usare il filo intermentale dopo ogni ragionamento impegnativo e, in ogni caso, almeno tre volte al giorno.

Presuntuosi & stupidi
Noi uomini siamo presuntuosi e stupidi perché pretendiamo troppo dalla vita: cerchiamo donne che siano tanto intelligenti da capirci e tanto stupide da ammirarci.

Prostituti
Il mio capo da una settimana non c’è, è ammalato. Al suo posto, per il momento, c’è uno dei suoi prostituti.

Qui, quo, là
Non sono Qui o Qua ma soltanto là: non sono un nipote di Paperino e non ho il dono dell’ubiquità (e neanche dell’obliquità).

Restano i sogni
Non mi aspetto quasi più nulla dalla vita, sono grato alla sorte per quello che ho già avuto.
Quand'ero piccolo avevo un sacco di sogni, li ripassavo prima di prendere sonno immaginandoli per non dimenticarli.
Poi sono cresciuto, gli anni sembravano non passare mai tanto erano lenti e poi, in un momento, mi sono sfuggiti e mi sono ritrovato vecchio, stanco e non più stupito.
"La vita è un giro" diceva la vecchia "tutto passa e arriva, si hanno e si perdono un sacco di cose".
Amori, donne, pensieri, amici, parenti e illusioni.
Speranze, anche. restano i sogni che, talvolta, si confondono con i sonni.
In tantissimi mi hanno voluto bene e, in tante, mi hanno amato. L'unico rimpianto è che, probabilmente, non sono riuscito a ricambiare né gli uni né le altre.

Sbagli e soddisfazioni
Sbagliare è umano ma dare la colpa a un altro è divertente e lo è ancora di più.

Senza peli
Di solito mi piacciono le donne sincere, quelle che sono capaci di dirti le cose come sono senza porsi troppi problemi, quelle che sanno quello che vogliono e non fanno finta di fartelo scegliere, quelle talmente intelligenti da essere orgogliose di dimostrartelo e non hanno paura delle ripercussioni: donne che non hanno peli sulla lingua e nemmeno sulla bocca!

Sesso fisico e piacere
Secondo alcuni il sesso è l’insieme dei caratteri anatomici che in ogni specie d’esseri viventi distingue il maschio dalla femmina.
Secondo questa semplicistica convinzione il fisico è la struttura umana, ossia il corpo, mentre il piacere è tutto ciò che si oppone al dolore, in altre parole una semplice sensazione di diletto per la soddisfazione dei sensi.
Personalmente non concordo perfettamente con nessuna di queste definizioni.
Secondo me il sesso è un piacere.
Non solo, tra i più veri e più grandi piaceri della vita il sesso è quello che solo i superficiali e gli stupidi definiscono fisico.

Shopping
Da un’indagine Troxa è stato appurato che il 90% delle donne intervistate ha provato, almeno una volta, l’orgasmo durante lo shopping.
Il restante 10% lo ha provato anche facendo futing, però con il personal training.

Soddisfazioni della vita
Come uomo sono uno regolare, pragmatico, razionale.
Come tutti gli altri, che amano l’ordine e un certo equilibrio, faccio spesso un bilancio sulla mia vita e resto sempre impressionato dal grande numero degli errori commessi. Veramente troppi!
Nonostante ciò sono abbastanza soddisfatto di me, fatta eccezione del mio lavoro attuale, della mia attuale moglie e di qualche altra cosuccia.
In sostanza credo d’essere il tipo d’uomo ideale che di sbagli ne ha fatti tanti ma che è disposto, tutto sommato, anche a rifarli. Sarei disposto, difatti, anche a risposarmi.
Magari con una che non abbia il carattere, i parenti e il fisico di mia moglie ma anche molti più soldi.

Sogni & speranze per un futuro trascorso
Ho ancora un sacco di sogni nel cassetto.
L'esperienza mi ha insegnato che per ottenere qualsiasi risultato c'è bisogno di sacrifici e di rinunce.
E io sono disposto a farne.
Per esempio sarei disposto ad avere trentasette di febbre per una settimana intera in cambio di una notte di sesso con Cristian Simonsen!
Solo un pensiero

Me lo tengo per me, se permettete.
Confessarvelo sarebbe controproducente, oltre che stupido.

Sono troppo buono.
Sono troppo buono. Lo so, me lo dicono tutti.
Lo sono sempre stato, sono nato buono. Per me è naturale esserlo, non faccio il minimo sforzo, mi riesce facile, é la mia condizione naturale.
Gli amici lo sanno e ne approfittano.
Lo so, riesco a capirlo e non m’incazzo. Serve un po’ di bontà a questo mondo ed io ne sono un’espressione.
Non ne vado fiero, non mi vanto ma non mi dà fastidio, l’ho accettato da tempo e vivo bene così.
Posso dire d’essere una persona felice.
Mi hanno rubato la macchina, i miei colleghi mi affibbiano sempre il loro lavoro, mi hanno derubato in casa, mi fregano un giorno sì e un giorno no il portafogli e si sono presi anche mia moglie.
Non fa niente. Tanto a mia moglie non è che ci tenessi tanto

Specie con
Essere uomini è sempre stato difficile e, di questi tempi, ancora di più. Specie con le donne, con queste donne poi…

Speranze & timori
E' un sacco di tempo che ho smesso di sperare in un mondo migliore. Non è che non mi piacerebbe è perché temo che possa diventare ancora peggio di quanto lo è in questo momento!

Statistiche (50%)
Una recente stati statica ha accertato che il 50% dei coniugi, ovvero delle persone sposate, hanno avuto una storia sessuale con un altro.
Sapete cosa significa?
No?
È semplice.
Significa che non sei tu quello che ha avuto la storia è tua moglie!

Stessa abitudine e ragione
La moglie che difende i figli e picchia il marito è come il fascismo; infatti ha le stesse abitudini e la stessa ragione d’esistere: difende i padroni dalla classe operaia.

Scelte
Non è vero che tutti gli uomini siano degli animali e che pensino, solo ed esclusivamente, “a quello”.
Dovendo scegliere tra una bellissima serata romantica o una discreta scopata, per esempio, per quasi la totalità degli uomini normali resta il dubbio se preferirebbero farlo sul ribaltabile dell’auto o in un comodo letto.

Tecnica, meccanismi e risultati
Non ho mai capito il perché la chiesa si sia sempre dichiarata così contraria alla masturbazione.
Mi sono sempre chiesto, inoltre, come facciano i preti, in generale e i vari Papa, in particolare, a parlarne così male visto che non dovrebbero averlo fatto neanche una volta e, di conseguenza, non conoscerne tecnica, meccanismi e risultati.

Testimoni di GeNova
I testimoni di GeNova sono persone strane.
Credono in GeNova, sono contrari a donare e a ricevere il sangue e trascorrono le ferie ad andare in giro per le case degli altri credendo che ciò possa salvarli.
Sono convinte, tra l'altro, che il mondo stia per finire… Non hanno tutti i torti... Io, per esempio, quando mi suonano alla porta il più delle volte me lo auguro.

Ti amo dalla notte dei tempi
Ti amo, ti ho sempre amato, il mio è un amore senza tempo e senza spazio.
Ti amo da un'eternità, ti amo da generazioni; mio padre ti amava prima di me, mio nonno prima di mio padre, il mio bisnonno da ancora prima ed i miei avi si sono tramandati quest'amore nel tempo sino a trasmetterlo a me che ti amo più di tutti e più di ogni cosa!

Tre per uno
E' tempo di saldi. Alcuni regolari, altri fasulli e qualcuno, come il mio, autogestito. Ho scelto il tre per due che è, fra i tanti, quello che più conviene al commerciante. Con la nuova legge sulla legittima difesa ho deciso di acquistare anch'io un'arma.
Niente pistole, fucili, mitragliette e bombe a mano.
Credo che l'arma migliore rimanga una bella risata.

Un sacco di cose sbagliate
La vita mi ha fatto fare un sacco di cose sbagliate…Per esempio, ultimamente mi sono innamorato di te…E, subito dopo, persino a scrivere…

Un sacco di posti
In vita mia non ho viaggiato molto e sono stato in pochissimi posti.
In compenso ho letto moltissimo e ho visto un sacco di documentari.
Prima o poi viaggerò e visiterò tantissimi posti. Non mi preoccupo, ho ancora un sacco di tempo per farlo. Pur non avendo viaggiato conosco un sacco di posti.
Per esempio Troia: famosa città, a volte solo donna.

Un sogno bellissimo
Ho fatto un sogno bellissimo.
Ero in una fabbrica di armi, di notte, tutto da solo.
C'erano aerei visibili e invisibili, bombe, mitragliatrici, fucili, pistole, carri armati, missili, elicotteri.... E le manomettevo tutte.

Un uomo previdente e attrezzato
Non so voi ma io sono un uomo che pensa al futuro.
Di questi tempi è indispensabile e non puoi farne a meno, la vita offre sempre nuove prerogative e non puoi farti trovare impreparato.
Io sono uno che conosce la vita ma non faccio mai programmi a lunga scadenza, mi limito ad essere pronto ad ogni evenienza e mi attrezzo per ogni eventualità.
Sono, per farla breve,un uomo previdente.
Quando esco, per esempio, porto con me sempre un cucchiaio e quando arrivo in un bivio l’imbocco!

Una Bugia necessaria
In amore le bugie sono necessarie, indispensabili.
Provate, infatti, a essere sinceri in amore e vivrete storie tormentate e difficili, quasi impossibili.
La bugia, pertanto, é l'essenza stessa dell'amore; per molti versi, è proprio l'amore…
E come definire il grande amore se non una bugia necessaria per esaltare e rendere unico l'amore che stai vivendo?
Soprattutto la bugia, in amore, anche se è un bieco ma indispensabile bisogno, è una scorciatoia per consentirle di dartela.

Una moglie distratta
Ho una moglie distratta… L’altro giorno sono tornato a casa e gli ho detto ch’ero passato dal medico e lei mi ha chiesto come stava.

Uomini senza peli
Le donne…
Uomini che camminano su tacchi, talvolta a spillo; che portano gonne e non hanno, quasi mai, peli sulle gambe oltre che nel naso e nelle orecchie.

Vicino vicino
Bisogna essere in due…
"Per amare bisogna essere in due, qualche volta ci si può accontentare anche di uno…"
“Ti è piaciuto?…. Te ne sei almeno accorta?"
Meglio sfiorarti che non averti mai conosciuta
" Meglio un amore fesso che un fesso senz'amore"
“ Mi cerca solo quando non ha un cazzo da fare…. però me la dà tutte le volte!
Vicino vicino
" In amore è importante mantenere la giusta distanza poiché se la lontananza è come il vento, che spegne i fuochi piccoli e accende quelli grandi, la vicinanza, dopo aver fatto l'amore, è come un forno a microonde…"
“Vienimi vicino amore, vicino vicino… Hai esagerato amore, non così tanto! “

Vincere, perdere e abbandonare
Il vero problema non è vincere o perdere quando non si può più vincere, non si può perdere e non è più possibile neanche pareggiare.
E, soprattutto, non si può assolutamente abbandonare.






Fiammiferi - Aforismi & altro


<< Indietro

INDICE

Avanti >>


 

.



 

 

 



[ Home ]

[ Scrivimi ]